OncologiaNews.net


News

Anastrozolo nel trattamento del tumore della mammella in fase iniziale nelle donne in postmenopausa

L’FDA ha approvato Anastrozolo ( Arimidex ) come terapia adiuvante del carcinoma mammario in fase iniziale nelle donne in postmenopausa. L’approvazione fa seguito ai risultati dello studio ATAC ( Arimidex , Tamoxifen , Alone or in Combination ), che ha mostrato significativi benefici riguardo all’efficacia e alla tollerabilità dell’Anastrozolo rispetto al Tamoxifene in questi pazienti. L’Anastrozolo, un inibitore dell’aromatosi , ha ridotto del 17% il rischio relativo di recidive di tumore della mammella rispetto al Tamoxifene. La riduzione del rischio relativo dopo trattamento con Anastrozolo è stata ancora più evidente nelle donne con tumore ormono-sensibile (-22%). Inoltre l’Anastrozolo ha mostrato di ridurre la probabilità che il tumore si diffonda all’altro seno. ( carcinoma mammario controlaterale ). ( Xagena2002 )